5 consigli d'oro per proteggere la SALUTE dei nostri ANZIANI - Farmacia di Legino


5 consigli d'oro per proteggere la salute dei nostri anziani

Cosa dobbiamo fare concretamente per proteggere la salute dei nostri anziani? Quali sono i comportamenti che dobbiamo cercare di stimolare in loro? I farmacisti della Farmacia di Legino hanno raccolto 5 regole d'oro a riguardo, e vogliono condividerle con te, qui ed ora!

Questi punti andrebbero tenuti da conto SEMPRE, anche se in questo periodo, con la crisi pandemica ancora in atto, risultano davvero cruciali per l'incolumità degli anziani e di tutti coloro che li circondano.


Ascoltare, parlare... non farli sentire soli.

Come oramai sappiamo bene più o meno tutti, la salute psicologica influisce fortemente sulla salute fisica. Un anziano che si sente capito e accudito, tenderà anche ad ammalarsi con MOLTA meno facilità.

È chiaro, non è mai facile dedicare tanto tempo tempo ai nostri genitori o ai nostri nonni (visto che la carenza di tempo è il male più comune e diffuso della nostra epoca), ma con l'organizzazione e un amore sincero siamo sicuri di poter riuscire nell'intento. 


Monitoraggio clinico

Trascurarsi è sempre sbagliato, ad ogni età, in ogni contesto. In momenti di forte difficoltà sociale, come quello odierno, lo è ancora di più.

Non avere troppa paura di portare i tuoi cari più avanti con l'età a fare visite dal medico di famiglia o dagli specialisti, gli ospedali e gli studi medici sono luoghi sicuri, dove le norme igieniche e di sicurezza vengono rispettate alla lettera, con grande accuratezza.

Allo stesso tempo non esagerare, fai quello che è giusto. Non tartassare inutilmente il sistema sanitario se l'anziano di cui ti occupi non ne ha (per sua fortuna) bisogno. 

La regola d'oro per questo punto è semplicemente non mettere da parte le proprie patologie (o i controlli di routine) per paura di frequentare gli ospedali, le cliniche e gli studi.


Attenzione al Covid

Dobbiamo essere attentissimi nel non esporli inutilmente al contatto con persone che hanno contratto il virus o che potrebbero averlo contratto con facilità, constatandolo dai sintomi o dallo stile di vita.

Ovviamente non possiamo sempre prevederlo, ma se un dubbio c'è, non sfidiamolo, è importante.

Facciamoli muovere

Una vita troppo sedentaria è nemica della salute. 

È vero che un anziano è portato a muoversi meno a causa dell'età avanzata e di tutto quello che può conseguirne, ma abituarlo e spronarlo a fare una passeggiata giornaliera all'aria aperta potrebbe essere la chiave per mantenerlo in ottima forma, sia a livello mentale che fisico.

Anche solo il fatto di spingerlo a tenersi impegnato quotidianamente con attività che lo appassionano sarebbe un grandissimo traguardo.

In generale, spronali ad uno stile di vita salutare

Alimentazione salutare, seguire un ritmo di vita equilibrato, tenere controllato l'organismo... in generale i nostri anziani non devono trascurarsi e dobbiamo, noi stessi, stimolarli a non farlo.


Grazie per aver letto il nostro articolo, al prossimo #farmaconsiglio!

I farmacisti della Farmacia di Legino


farmacia di legino