Mal di stomaco: quali cibi mangiare per combatterlo - Farmacia di Legino


mal di stomaco

Le cause del mal di stomaco sono le più variegate. Dal semplice colpo di freddo allo stress, ma può essere anche causato da gastrite e reflusso gastroesofageo, o ancora dall’ingestione di bevande ghiacciate o, più in generale, da una cattiva alimentazione

Anche uno scorretto comportamento a tavola, dunque, può scatenare o peggiorare questo disturbo, come ad esempio mangiare troppo in fretta o assumere cibi errati in grado di irritare la mucosa gastrica. 

Ecco allora che anche un’alimentazione sana può essere un rimedio o un aiuto per il mal di stomaco e scegliere cosa mangiare in caso di dolori e cattiva digestione può rivelarsi fondamentale. Andiamo ad esaminare quali sono gli alimenti più efficaci per combattere il mal di stomaco.

Mal di stomaco: 8 cibi da mangiare per combatterlo

1- Riso
mal di stomaco

Il riso bianco, non integrale, essendo ricco di manganese e fibre, è facile da digerire ed è anche in grado di assorbire le tossine che hanno causato gli spasmi, aiutando così a proteggere il rivestimento dello stomaco e a dare sollievo alla pancia indolenzita.

2- Banane e mele
mal di stomaco

Ci sono alcuni frutti che aiutano notevolmente in caso di mal di stomaco. Tra questi soprattutto le banane e le mele.

Le banane, oltre ad essere una preziosa fonte di potassio, riforniscono anche l'organismo di altri elettroliti necessari a rimettere in ordine un tratto gastrointenstinale sottosopra.

Le mele, o meglio, la buccia delle mele, è molto efficace invece se i dolori allo stomaco sono causati da stipsi. Questo perché la buccia delle mele contiene la pectina, un componente che fornisce all'organismo le fibre necessarie al sostentamento.

3- Pane tostato
mal di stomaco

Il pane, specialmente quello tostato, è facilissimo da digerire, ma soprattutto non provoca reflussi acidi di alcun genere. Insomma, se soffri di mal di stomaco, un bel toast è quello che fa per te.

4- Patate
mal di stomaco

Al pari di riso bianco e pane tostato, le patate sono un amidaceo e fatte al forno possono aiutare ad alleviare i disturbi allo stomaco. 

Non bastasse, sono anche una buona fonte di potassio, minerale che, come già visto nel caso delle banane, contribuisce ad alleviare gli sconvolgimenti a livello gastrico e intestinale.

5- Finocchio

Tra gli alimenti utili a combattere i crampi allo stomaco c’è anche il finocchio, noto per moltissime altre qualità antiossidanti e depuranti.

Ti consigliamo quindi di masticare qualche pezzetto di finocchio fresco oppure di mangiarne una piccola quantità di semi.

6- Zenzero

Utilizzato da millenni nella medicina tradizionale cinese per le sue innumerevoli proprietà curative, lo zenzero è in grado di prevenire e curare nausea e vomito ed è un ottimo calmante per il mal di stomaco.

Per sfruttarne al meglio le proprietà si può mangiare crudo o assumere sotto forma di . Vedrai che il mal di stomaco si placherà molto in fretta.

7- Minestra in brodo

Il brodo è l'ideale per curare uno stomaco disturbato. Infatti, l'elevato contenuto di sale aiuta infatti l'organismo a rimanere idratato, senza contare che è facilmente digeribile (a patto di non abbondare coi grassi in cottura) e che non provoca nausea né reflusso.

Ti consigliamo quindi di assaporare una calda minestra in brodo, che aiuterà il tuo stomaco a sentirsi meglio in men che non si dica.

8- Avena

Ottima fonte di carboidrati a lenta digestione, l'avena infine è utile a tenere sotto controllo la nausea. L'importante però è consumarla liscia, ovvero senza aggiunte fantasiose, che potrebbero causare l'effetto contrario a quello sperato.

Al massimo puoi assaggiare uno yogurt bianco all'avena, ideale per i fermenti lattici contenuti al suo interno.


Al prossimo Farmacosiglio!

I farmacisti della Farmacia di Legino